La cifra indicata sul bollettino di c/c postale pervenutaci dall’IPSSEOA “K. Wojtyla” di Catania è oltremodo eloquente: € 1.019,20. E sono proprio i VENTI CENTESIMI che ci fanno palesemente comprendere il titolo del progetto “50 centesimi per la vita”, portato avanti in tutto l’istituto alberghiero con incessante impegno ed estrema caparbietà dalla professoressa Laura Valastro, referente ed anima dell’iniziativa.

Da tempo abbiamo avuto il piacere di conoscere questa valente insegnante che ormai sistematicamente ogni anno si impegna non solo in minuziose raccolte fondi a favore della nostra associazione, coinvolgendo studenti e colleghi, ma che con altrettanta riservatezza cerca di far conoscere a chi le sta vicino le ingenti problematiche dei nostri guerrieri e dei loro genitori: una discreta presenza a distanza a favore di TUTTI i ragazzi ricoverati in reparto o ospiti in Casa Accoglienza Ibiscus.

Un grande semplice insegnamento: basta un piccolo dono per poter raggiungere soddisfacenti obiettivi di solidarietà, conoscenza ed affetto.
Grazie di cuore!!!