Anche per questo 3 febbraio tanta attesa sotto un sole cocente in Piazza Stesicoro, prima di iniziare la processione verso la Cattedrale, ma non sono mancati momenti di aggregazione, di conoscenza e di sorrisi.

Dietro il nuovo gonfalone Ibiscus, portato davanti dal nostro Alessandro, con il tradizionale fazzoletto verde, portando un vassoio con le candele ed mazzo di rose bianche da offrire alla Santa Patrona di Catania alcuni guerrieri e non, genitori, volontari e soci si sono incamminati in questo breve ma significativo percorso di preghiera e di speranza.

Grande emozione all’arrivo in Piazza Duomo. Sempre suggestivo l’ingresso in Cattedrale…..

La consegna dei fiori e della cera. Una preghiera a S.Agata per tutti i nostri guerrieri, soprattutto per quelli oggi in cura in Reparto, con la speranza che il prossimo anno potranno partecipare a questa bellissima e coloratissima festa.

Ed infine la classica foto di gruppo, quest’anno nella villetta esterna.