Tre ore di piacevolissimo spettacolo a sancire tutto l’affetto da dimostrare alla nostra Associazione: LA MUSICA DEL CUORE!!!

Sul palco i bravi due presentatori Matteo ed Ambra hanno presentato in una ordinata sequenza i bellissimi canti del coro del Gruppo 3 F Basilica Cattedrale di Piazza Armerina, i simpaticissimi balletti e canti di tanti giovanissimi ragazzini, i divertentissimi giochi di magia di due bravissimi maghi, intermezzati da una infinità di sorteggi di altrettanti premi offerti da tantissimi sponsor della manifestazione. Tutto nell’incantevole cornice del Teatro Garibaldi di Piazza Armerina.

E’ stata veramente una corsa di solidarietà che ha coinvolto in breve tutta l’intera cittadinanza che, acquistando i biglietti per il sorteggio, ha contribuito alla corposa donazione elargita al nostro Presidente dai due Presidenti Veronica Di Dio del Gruppo 3F Basilica Cattedrale e Salvatore Concadè della sezione AVIS di Piazza Armerina, al termine della lunga serata, tramite il classico “assegnone” subito trasformato in bonifico.

L’impegno di Veronica e Salvatore e dei loro rispettivi collaboratori, sempre attivi nelle loro giornaliere attività di servizio, è stato premiato da un teatro gremito di gente di ogni età, che ha dato dimostrazione di apprezzamento e di assenso per ogni loro prezioso intervento giornaliero.
Nelle prime file, oltre la delegazione Ibiscus, la giunta comunale di Piazza Armerina con il sindaco avv. Nino Cammarata che ha voluto esprimere non solo parole di elogio per l’attività svolta dalla nostra Associazione, ma che si è anche reso disponibile per qualsiasi esigenza da rappresentare.

Viva La vita! Donare! Questi i pensieri di Padre Filippo Bognanni, parroco della Basilica Cattedrale (anche se assente, in un messaggio ricevuto) e di Filippo Pedone, presidente della sezione Provinciale AVIS di Enna.

Grazie Piazza Armerina, spesso abbiamo accolto tuoi piccolissimi concittadini sia nel Reparto di Onco-ematologia Pediatrica del Policlinico e nella nostra gioiosa Casa Accoglienza, la nostra “casetta”, insieme ai loro genitori. Oggi ci hai riservato un calorosissimo benvenuto ed un particolare trattamento…… Grazie di cuore a tutti voi per il generoso e garbato pensiero e per quello che rappresenta per noi avervi sempre vicini ai nostri piccoli grandi guerrieri.