“Dove c’è carenza di stato e di istituzione sopperisce solo il buon volontariato” queste le commosse parole di Fiorella Mannoia al termine della visita fatta al nostro Reparto di Oncoematologia pediatrica rese alla nostra socia ed infermiera Rosita Giunta, presente la sua accompagnatrice Sonia Sgrò (che ovviamente ringraziamo per quanto organizzato).

Come previsto in programma, non ha potuto visitare la nostra Casa di Accoglienza (arrivo in ritardo e spettacolo live di stasera a Noto), ma ogni attività dell’Ibiscus (accoglienza, sostegno e ricerca nel nostro laboratorio) che le è stata illustrata sia da Rosita, nostro prezioso gancio, che dai componenti del CD oggi presenti è stata ascoltata dall’artista con attenzione e grande partecipazione.

La cantante, entrata in Reparto, prima si è intrattenuta in sala gioco,attorniata dai nostri guerrieri ha fatto un giro nella varie stanze ed ha voluto conoscere le problematiche dei ragazzi ricoverati, rimanendo sempre emozionata nell’ascoltare tutti i racconti di ogni singola storia, e intonando più volte le note di alcune sue meravigliose canzoni insieme a mamme e figli per un momento rilassati e sorridenti.

Nessuno dell’Ibiscus, nel rispetto delle nuove rigide regole del Reparto, è entrato dentro, ma come promesso, al termine del giro oltre alla foto di gruppo le è stato reso un omaggio floreale, le è stato donato il Libro Agenda “Urlo alla Vita” e le sono state consegnate le brochures dell’Associazione.

A nome di tutti noi genitori coinvolti, insieme a medici, infermieri e volontari: Grazie Fiorella!!!!! Per queste poche ma intense ore che hai voluto dedicare ai nostri ragazzi, per la tua odierna disponibilità, nonostante gli imminenti impegni per la notevole sensibilità dimostrata e per le vibranti emozioni che hai trasmesso a tutti coloro che oggi hai incontrato, ……. e siamo estremamente contenti ed onorati nel sapere che vuoi ritornare a trovarci.

LEGA IBISCUS ONLUS