Sappiamo tutti che presso il Centro di Onco-Ematologia pediatrica del Policlinico di Catania è attivo un Laboratorio di Citofluorimetria (che IBISCUS ampiamente sostiene), presso il quale vengono eseguite numerose analisi di diagnosi di Leucemia Acuta, linfomi ed altro, utili per comprendere il quadro immunologico del paziente pediatrico.

E’ anche evidente che se si vogliono ottenere obiettivi di diagnostica e di ricerca sempre più affidabili occorre utilizzare una strumentazione oltremodo sofisticata ed adeguata ai bisogni dei nostri pazienti affetti da Leucemia Acuta o altre patologie studiabili ed analizzabili con la citofluorimetria.

L’IBISCUS ha il piacere di annunciare che da qualche giorno ha acquistato ed ha messo a disposizione del Centro il citofluorimetro  “BD FACSCanto 3LSR 4/2/2 (8 colori)”,  un nuovo strumento atto a migliorare notevolmente l’accuratezza dei campioni da esaminare  e che consentirà, grazie ai 3-lasers in suo possesso ed alla capacità di leggere simultaneamente più di 8 fluorescenze di emissione, di fornire tantissime informazioni su ogni piccolo paziente con un solo prelievo di sangue periferico.

L’operazione che fino ad ora sta avendo un costo di  € 90.000 è stata resa possibile grazie alle donazioni ricevute da:

–          € 30.000 AUGUSTEA S.p.A.

–          € 20.000 ROBERTO ABATE

–          € 10.000 A.I.L. CATANIA

–          €   5.000 LIONS VERGA ACICASTELLO (serata Banacher del 13/07/2015)

–          €   7.000  4^ EDIZ. “UN SORRISO MACCA LIOTRU” – 18/12/2014 (a cura Benny Greco)

–          €   2.700  RIMANENZA LIBRO AGENDA “URLO ALLA VITA”(a cura Patrizia Grasso)

–          €   9.732  ASTE CHARITY STARS (testimonial Marco Biagianti)

–          €   5.291  3^ EDIZ. “UN GOL PER UN SORISO” – 2015 (a cura Just Events)

–          €      742  CAMPAGNA UNICREDIT “IL MIO DONO” (Primavera 2015)

Nel ringraziare fortemente tutti coloro che contribuiscono o hanno contribuito al raggiungimento di un altro importante obiettivo dell’IBISCUS (ovviamente compresa la moltitudine di gente comune che ci sostiene giornalmente con continue donazioni e con la scelta del 5 per mille) si ritiene opportuno evidenziare che questo risultato non è un importante punto d’arrivo, ma solamente un mero punto di partenza occorrente per l’ulteriore accrescimento del Centro.

Infatti per mantenere alto ed inalterato la standard qualitativo del Laboratorio stesso occorre adesso puntare sul completamento della strumentazione, sulla sua delicata opera di mantenimento in efficienza e manutenzione (non dimentichiamo che tutti i proventi acquisiti con il bellissimo Libro Agenda “Urlo alla Vita” – € 13700 –  sono stati destinati, per opportunità,  alla riparazione del microscopio in uso proprio nel laboratorio di citogenetica), all’acquisto di costosi reagenti ed alle esigenze delle risorse umane che giornalmente sono impegnate alla diagnostica ed agli studi per la ricerca.

Ribadendo “con forza e coraggio” gli obiettivi noti e prefissati dell’IBISCUS (sostegno, accoglienza e ricerca),  in conclusione l’appello che oggi vogliamo lanciare a tutti quelli che ci seguono è quello di voler sostenere “sempre più” e “con ogni mezzo” la nostra Associazione in modo che sia sempre possibile fare in modo che la qualità della vita dei nostri ragazzi (i nostri GUERRIERI) e delle nostre famiglie raggiunga livelli ottimali, nella speranza che la “guarigione” sia l’unica meta prestabilita e che il “sorriso” sia l’esclusivo elemento di espressione  per tutti,  tutti i giorni a venire.

LEGA IBISCUS ONLUS