Catania, 14/11/2015

Promuovere l’informazione alle scuole riguardo le problematiche riguardanti le malattie di natura onco-ematologiche pediatriche è anche uno degli  obiettivi che da qualche anno si prefigge la nostra Associazione.

Ed è per questo motivo che l’Ibiscus  ha raccolto con piacere l’invito ricevuto dalla prof. Maria Angela Pollino, insegnante e Referente della Salute del Liceo Artistico Statale “M.M.Lazzaro” di Catania, grazie anche alla disponibilità del prof. Giuseppe Sciuto, preside dell’Istituto.

I beneficiari di questo incontro sono stati tutti i ragazzi frequentanti il primo anno (nove classi) che divisi in due gruppi, all’interno dell’Aula Magna della Scuola,  hanno potuto ascoltare la relazione resa dal Dr. Luca Lo Nigro, medico del Reparto di Onco-ematologia pediatrica del Policlinico di Catania e le testimonianze di due genitori coinvolti – Marisa Cufari ed Alessandro Zappulla -, rispettivamente Vicepresidente e segretario dell’Associazione.

Sono stati affrontati  temi fondamentali quali l’insorgere della malattia in un adolescente, la possibilità del ricovero in una struttura di eccellenza come quella esistente a Catania, le tipologie di leucemie e tumori, i disagi e le preoccupazioni delle famiglie, le percentuali delle guarigioni in crescita per le leucemie, l’importanza della diagnostica e della ricerca, l’impegno delle Onlus, in particolare dell’Ibiscus nel campo del sostegno, dell’accoglienza ed i relativi strumenti che occorrono per essere di supporto alle famiglie, al laboratorio di ricerca ed al Reparto stesso.

Buona la partecipazione dei ragazzi presenti  che hanno mostrato di  gradire l’argomento trattato e che  alla fine di ogni relazione hanno indirizzato ai relatori interessanti domande riguardo la sintomatologia accusata all’insorgere di queste malattie , le differenza fra le varie forme tumorali, la prevenzione, il corretto regime alimentare.

Le risposte ad ogni singola domanda sono state modulate in  modo semplice e preciso per consentire ai ragazzi di avere adeguati spunti di riflessione che gli consentiranno di essere più consapevoli riguardo questi problemi che purtroppo spesso coinvolgono loro coetanei.

LEGA IBISCUS ONLUS