08/10/2016

Alla fine, davanti ad una tavola imbandita con dolci di tutti i tipi, preparati per l’occasione dalle bellissime mamme il grido è unanime e siamo tutti convinti: QUESTA E’ NOSTRA GRANDE FAMIGLIA IBISCUS!!!!!!

Tanti sorrisi, tante emozioni e commozioni, tantissimi applausi, moltissimi e variegati i lavori presentati al concorso dai nostri gagliardi e strepitosi GUERRIERI che, dopo l’esperienza del “Laboratorio Didattico” realizzata con le bravissime ragazze di Officine Culturali, hanno spiegato in maniera disinvolta al numeroso pubblico presente ed ai due bravissimi presentatori Flaminia Belfiore e Gino Astorina il titolo ed il significato di ogni loro “superba” opera.

L’ Auditorium De Carlo del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania trasformato in un luogo brioso, festoso, armonioso dai Volontari Ibiscus coadiuvati dai ragazzi dell’ABIO e dell’Associazione femm. S.Agata in Cattedrale è stato lo scenario di questa seconda edizione della festa della creatività, che Ibiscus anche quest’anno ha realizzato in collaborazione di ANCE Catania ed Officine Culturali.

La giuria, composta dal Dr. Vito Miraglia, dall’infermiera Grazia Privitera, dal Presidente Officine Culturali Francesco Mannino, dal presidente ANCE Ing. Giuseppe Piana e dalla “Guerriera Generale” Federica Di Franco ha assegnato tre diversi punteggi a ciascun lavoro secondo il titolo, la sua messa in opera ed originalità. Ci sono stati i premiati per tre categorie ma, di fatto, tutti i GUERRIERI sono risultati vincitori in estro, particolarità e simpatia.

Semplici e toccanti sono state all’inizio le parole della professoressa Russo e dei tre presidenti di Ibiscus, ANCE ed Officine Culturali e del Consigliere Comunale Agatino Lanzafame che ha portato ai presenti il saluto della città di Catania.
Anche la seconda edizione è finita: tutti stanchi ma soddisfatti per l’esito della manifestazione. Un particolare ringraziamento per l’impegno profuso, dietro le quinte, è doveroso per Giuseppe ed Alessandro di Ibiscus e per Rosanna Di Mauro di ANCE.

E la terza edizione? Guerrieri, genitori tutti, continua il cammino IBISCUS, con gioie e difficoltà, con sorrisi e preoccupazioni, ma il detto è noto a tutti: “l’unione fa la forza” e se si cresce insieme, ogni ostacolo sarà superato ed il prossimo anno saremo di nuovo qui, per un’altra eccezionale festa della creatività.
LEGA IBISCUS ONLUS