Ormai è un appuntamento consueto, che aspettiamo ogni anno: ma i sinceri auguri che riceviamo ogni anno dal nostro grande amico Domenico, oltre ad essere intimamente autentici, sono intrisi di “una confortante santa umanità”.
Per questo motivo lo ringraziamo ed insieme a tutti i piccoli GUERRIERI e le loro famiglie ricambiamo con tanto affetto.

“Al Presidente, al Consiglio Direttivo, ai Medici, agli Infermieri, agli Operatori Sanitati ai Piccoli Guerrieri con le loro Famiglie e a tutta la Famiglia IBISCUS, giungano i miei più sinceri ed affettuosi Auguri di una Santa Pasqua di Resurrezione.

La Resurrezione di Cristo spalanca le porte del cuore alla Speranza e alla Fiducia e traccia la Strada da percorrere, con lo Sguardo sempre rivolto a Colui che per Amore si è Donato a noi fino a dare la sua Vita.

Non dobbiamo mai fermarci al Dolore, né al “non senso” di ciò che per noi è solo un Passaggio; ma dobbiamo “Osare” mano nella mano con il Risorto, di gridare il nostro “Si!!!” senza distogliere lo Sguardo da chi nel suo “silenzio” domanda di non essere lasciato “Solo” nel suo Dolore.

Cristo Risorto sia la Porta che ci permetta ogni giorno di Contemplare e Vivere la Gloria della sua Resurrezione attraverso il Volto di chi abbiamo Accanto.
Vi abbraccio Tutti nel Signore Risorto e vi dono la Sua Pace, con il Cuore pieno di Speranza per ognuno di voi.

Il Signore Risorto benedica sempre il vostro Impegno e vi renda sempre più Strumenti e Testimoni della Sua Opera nella Gioia e nella Verità.”
Domenico.