Lorena avrebbe compiuto proprio oggi 22 anni, ma poco più di cinque anni fa si è spenta una sera in un drammatico incidente stradale, dopo aver concluso il suo turno di servizio di volontariato della Croce Rossa Italiana presso il Reparto di Pediatria dell’Ospedale Vittorio Emanuele di Catania. I suoi genitori, oggi soci dell’Associazione “Amici del volontariato Marcello Giuffrida”, nei giorni scorsi ci hanno chiesto di ricordarla, in questo particolare giorno, nella nostra struttura destinata ai nostri piccoli pazienti, in modo da dare risalto al servizio prestato, come la loro figlia, da tanti giovani volontari.

Ed è stato proprio l’Avv. Enzo Zappulla, presidente di questa Associazione, nata per mantenere viva la testimonianza di Marcello Giuffrida, cofondatore, all’inizio degli anni ’70 e animatore del Corpo dei Volontari del Soccorso della Croce Rossa Italiana, ad evidenziare come il sodalizio costantemente cerchi di stimolare studenti di ogni di ogni ordine e grado su temi come l’altruismo e il volontariato, assegnando ogni anno premi spendibili in acquisti di libri.

Alla presenza della Dr.ssa Agata Lanteri, presidente Onorario dell’Associazione, e di tantissimi altri soci don Luigi Settembre, parroco in San Vincenzo Ferreri, Sarro di Zafferana Etnea, ha altresì sottolineato come dalla sofferenza e dal dolore possano nascere tante bellissime esperienze che si sviluppano ponendosi al servizio di chi vive in difficoltà.

Per l’evento ci è stato consegnato un assegno ed una targa ricordo che è stata allocata al termine della discussione, avvenuta sotto il gazebo della nostra Casa di Accoglienza, nei locali della nostra Direzione.

Durante la mattinata i presenti hanno partecipato a più voci la possibilità di tanti propositi di future collaborazioni ed iniziative comuni che siamo sicuri non mancheranno di pervenire nel tempo da questa platea che con molta attenzione ha ascoltato tutti gli impegni e gli obiettivi assunti da Ibiscus a favore dei piccoli ricoverati e delle loro famiglie.