Anche da Ibiscus si alza il grido: “Andrà tutto bene!”.

Massima fiducia e grande incoraggiamento per il nostro personale medico ed infermieristico e di laboratorio che anche in questa situazione di emergenza continua a prodigarsi per assistere i nostri guerrieri, ovviamente adottando misure ancora più restrittive per assicurare le cure necessarie ai nostri piccoli grandi pazienti.

Inoltre, non ci stancheremo mai di elogiare i nostri ragazzi in cura che sanno affrontare qualsiasi difficoltà con forza e coraggio, insieme ai loro genitori ed ai loro familiari che li sostengono.

Tutti noi, genitori coinvolti, anche dopo tanti anni, non dimentichiamo con quanta fatica e con quanta sofferenza abbiamo vissuto questi momenti e, nonostante il percorso è oggi più tortuoso, vogliamo esservi simpaticamente vicini … e lo stesso fanno certamente i nostri amici angeli, che mai dimenticheremo. Ma non siamo certamente soli percheè tanti amici si uniscono a noi!!!

Vogliamo lanciare un invito a tutti i guerrieri di ogni tempo: “scansionate o fotografate i vostri disegni, i vostri pensieri di qualsiasi genere” ed inviateli ad info@ibiscusonlus.org o tramite whatsapp al numero 3296520501 di Ibiscus, in modo che tramite questa pagina nei prossimi giorni si possa condividere quanto più si voglia esternare. Ne aspettiamo numerosi!!!

La Casa Accoglienza, la nostra casetta, è sempre a disposizione, con orario limitato di ricezione da lunedì a sabato, esclusivamente nella mattinata… Certi lavoretti sospesi, ma riprenderanno appena possibile… Le Uova di Pasqua, arrivate da tempo, rimangono accatastate in una stanza della casetta, nessuna campagna di distribuzione già pronta da tempo, vedremo…Il melograno piantato in occasione della giornata mondiale contro il cancro infantile ha messo le foglioline (…Giuseppe non dimenticare ogni tanto un po’ d’acqua di irrigazione)… Ci siamo sempre tutti, con i nostri volontari che …scalpitano in cerca di nuove idee!!!

Per concludere vogliamo ringraziare l’Associazione “Salvatore nel Cuore” di Santo Cono che la scorsa settimana ha donato una sonda che così consente l’utilizzo di un ecografo all’interno del Reparto stesso.

Forza ragazzi, compatti per un unico obiettivo comune: la corsa verso casa, e tutti sani!!!


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.ibiscusonlus.org/home/wp-content/themes/helpme/functions.php on line 414