Pubblichiamo di seguito quanto ricevuto dalla nostra amica psicologa SIMONA ITALIA

“Questo momento ci sta mettendo tutti a dura prova, ma per voi ha sicuramente un significato diverso. Voi avete intrapreso un viaggio, voi, come moderni Ulisse, affrontate mille peripezie per tornare a casa, agli affetti e alla vostra vita di sempre e, questa nuova fatica, sicuramente, appesantisce il viaggio con ansie e paura. Il mio lavoro con tutti voi è fatto di parole, sorrisi e, dove possibile, carezze e abbracci e, in questo momento, la lontananza, le mascherine e i guanti impediscono la quotidianità e mettono l’ennesimo filtro con la realtà che vi circonda.
Ma, ancora una volta, proprio come quell’Ulisse voi ne uscirete vincitori e più forti e più consapevoli di prima. Una nostra carissima amica dice che ‘dopo la tempesta viene sempre il sole’ e gli arcobaleni che molti di voi hanno dipinto e di cui ho visto le foto stanno a testimoniare esattamente questo: nessun virus potrà mai mettere in pericolo e minacciare i colori e il sorriso che abbiamo dentro.
Sapete che si dice che dove finisce l’arcobaleno è nascosto un tesoro? Voi direte: si vabbè, è impossibile vedere e trovare la fine dell’arcobaleno!
Vi rispondo, miei cari Principi e Principesse, in una maniera di sicuro banale: l’essenziale è invisibile agli occhi! Ma se riuscite a chiudere gli occhi ed immaginare l’odore della pioggia appena scesa, i nuvoloni che si allontanano sul mare, il cielo che inizia a diventare azzurro e un bellissimo e coloratissimo arcobaleno sono sicura che vi spunterà il sorriso senza rendervene conto….e se fosse questo il tesoro???? Teniamocelo caro questo tesoro che sa di bellezza, di speranza, di luce in un momento buio. E’ prezioso proprio perché niente ce lo porterà via e niente ci impedirà di averlo sempre appresso e, soprattutto, di condividerlo quando torneranno i tempi degli abbracci e delle carezze per avere voi ancora più luce sul viaggio che finirete di compiere per ritornare alla normalità e noi per potere gioire di questi momenti.

Questo pensiero di H. Murakami racchiude esattamente il senso di questo nostro ma soprattutto vostro momento:
“Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai nemmeno tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita davvero.
Ma su un punto non c’è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi è entrato”.

Un abbraccio (a distanza) grandi guerrieri, e arrivederci a presto perché andràtuttobene. SIMONA ITALIA “


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.ibiscusonlus.org/home/wp-content/themes/helpme/functions.php on line 414