10/09/2017

E’ stata una settimana di festeggiamenti popolari in nome della fede e del folklore, ma è stata una bella festa.

Dopo la suggestiva cerimonia di ieri sera, prima con la S. Messa officiata davanti al sagrato del Santuario di Ognina dal Vescovo di Catania S.E. Mons. Gristina, e dopo con la successiva processione della Madonna a mare al seguito di un ampio corteo di barche uscite dal porto di Ognina, stamattina, dopo la S.Messa delle 10,00 ha avuto luogo la consueta consacrazione delle famiglie e l’omaggio floreale alla Madonna di Ognina.

Davanti ad una chiesa gremita, don Franco, parroco del Santuario, dopo alcuni momenti iniziali di preghiera, ha dato inizio alla benedizione ad ogni famiglia presente, che portava fiori di tutti i tipi alla Madonna. Alcuni nostri guerrieri con i loro genitori hanno così potuto, per primi, rendere omaggio alla Madonna con alcuni fiori colorati e ricevere la consacrazione dal sacerdote.

La cesta di rose bianche, portata da due mamme di guerrieri Ibiscus, ha voluto rappresentare l’omaggio alla Madonna di tutti i nostri ragazzi che adesso lottano strenuamente contro la malattia e che si affidano con speranza della guarigione, di quelli che si sono ristabiliti sconfiggendo la malattia e di quelli che ci guardano sorridenti dall’alto dei cieli.

La festa continua oggi pomeriggio con la processione del fercolo per le vie del quartiere di Ognina. Siamo grati a Filippo, al parroco ed al Comitato dei festeggiamenti in onore della Madonna che quest’anno ci ha consentito di essere attivamente presenti. Grazie tanto!