23 febbraio 2019

Abbiamo ricevuto tante richieste ed alla fine abbiamo aderito anche noi: da ieri è possibile aderire ad una raccolta fondi per Ibiscus tramite Facebook: di seguito il link:

https://www.facebook.com/fund/legaibiscusonlus/

Ieri mattina abbiamo ottenuto l’autorizzazione prevista in qualità di associazione no profit: subito dopo abbiamo visto apparire sulla nostra pagina fb la prima raccolta fondi a nostro favore per un compleanno (…. Un nostro carissimo amico e sostenitore……) e subito la prima donazione: grazie infinite! Speriamo possano essere numerose. Infatti in questi anni grazie alla generosità di quanti ci hanno sostenuto siamo riusciti ad attuare gli innumerevoli progetti esclusivamente sviluppati a favore dei nostri ragazzi.

Come sapete Ibiscus preferisce ricevere qualsiasi donazione tramite bonifico o versamento postale, mezzi che consentono in ogni momento la tracciabilità del passaggio di valuta ed evitano al massimo il maneggio di denaro contante: a tal proposito il servizio offerto da Facebook garantisce i medesimi standards.
Cogliamo l’occasione per comunicare che, dopo un anno di coesistenza, dal mese prossimo l’IBAN del nostro conto CREVAL è definitivamente variato ed è ITM030521616093000008003129.

Vogliamo anche ricordare che per ogni donazione IBISCUS emette la relativa ricevuta nella quale viene indicato non solo la tipologia di versamento effettuato, ma anche le procedure ed i vantaggi di carattere fiscale in atto ed una lettera di ringraziamento. A tal proposito invitiamo i nostri donatori ad indicare l’indirizzo ed anche la mail, perché è sempre un nostro grande piacere poter ringraziare chi ci sostiene e spesso riceviamo bonifici senza queste importanti indicazioni!
Ricordiamo infine che le uniche raccolte fondi in contanti avvengono durante eventi e manifestazioni, a cura di volontari Ibiscus riconoscibili dal tesserino identificativo, mediante salvadanai in plexiglas, debitamente chiusi con una chiave numerata, di norma custodita nella nostra Sede. Garantiamo che lo svuotamento del loro contenuto sia effettuato da almeno due/tre persone che provvedono a fine raccolta a stilare un puntuale e preciso “verbale di apertura salvadanaio”. Eventuali versamenti in contanti devono essere effettuati esclusivamente presso la nostra casa di Accoglienza.

Ibiscus NON HA MAI autorizzato nessuno ad effettuare raccolte di denaro liquido porta a porta o ad personam. Pertanto con la presente invitiamo chiunque abbia ricevuto o riceverà richieste in tale senso a segnalare tempestivamente questa anomalia alla nostra segreteria, in modo da poter intraprendere le azioni necessarie per scongiurare questa evenienza.

Noi tutti crediamo che qualunque gesto di generosità debba potersi tradurre SICURAMENTE in un solidale sorriso per i nostri ragazzi! Ed in questi anni il rigoroso rispetto delle regole ha consentito la costante crescita della nostra Associazione. Grazie a tutti!!!