“DIAMO RADICI ALLA SPERANZA, PIANTIAMO UN MELOGRANO” “TI VOGLIO UNA SACCA DI BENE”

Il 15 febbraio ricorre la XXI Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile, promossa insieme all’Organizzazione Mondiale della Salute da “Childhood Cancer International – CCI” e patrocinata da AIEOP.

In questa giornata in tutto il mondo sono promosse iniziative di sensibilizzazione pubblica sul cancro pediatrico, che rappresenta la prima causa di mortalità infantile per malattia non trasmissibile dopo il primo anno di vita.

Ibiscus, associazione aderente a Fiagop, insieme alle altre 30 associazioni di genitori che ne fanno parte, sostiene ed agevola il vissuto dell’intero nucleo familiare perché nessuno si senta solo nel percorso di malattia, offrendo ospitalità gratuita nella propria Casa di Accoglienza e sostenendo il Reparto di Onco-ematologia Pediatrica di Catania, con personale altamente professionalizzato e con la collaborazione di tantissimi volontari.

Per le ragioni che conosciamo tante iniziative non avranno corso, ma sul fronte della sensibilizzazione in molte città italiane martedì 15 febbraio si proporrà l’iniziativa “DIAMO RADICI ALLA SPERANZA, PIANTIAMO UN MELOGRANO”. (simbolicamente si rappresenta la melagrana, quale unione di tanti arilli, ognuno parte fondante del frutto stesso, come avviene nell’alleanza terapeutica che si instaura tra medici, pazienti, famiglie, grazie all’impegno quotidiano delle associazioni di genitori riunite in FIAGOP).

A Catania la messa a dimora del melograno il 15 febbraio alle ore 11,00 in un’aiuola della Casa Accoglienza Ibiscus.

Contestualmente lo stesso evento, grazie all’impegno di nostri genitori, avrà luogo per la terza anno consecutivo a BROLO (ME), e per il primo anno ad AUGUSTA (SR).

Infine da lunedì 14 a domenica 28 febbraio, è stata programmata la raccolta di sangue e derivati “Ti voglio una sacca di beneTI VOGLIO UNA SACCA DI BENE”.

Come avviene periodicamente Ibiscus invita tutti ad effettuare la donazione presso il Centro Trasfusionale S.Marco all’interno del Policlinico di Catania – sottolineando la donazione è IDEALMENTE destinata ai bambini – ma un qualsiasi altro centro di raccolta va benissimo.

Per questa attività , in questo ancora difficile periodo pandemico coinvolgiamo il pubblico in generale e gli amici dei canali social a donare il sangue: ce n’è sempre un grande bisogno!!!